Categoria: diritti

RUS- Ultime novità (ago-2020)

RUS- Ultime novità (ago-2020)

RUS segnala:

  1. a)Convegno annuale della RUS (modalità telematica) –  il 26 settembre p.v. delle 15 alle 18 nell’ambito del Sustainability Day di Stati Generali Mondo Lavoro” (SGML), la kermesse dedicata al mondo del lavoro che si svolgerà a Torino dal 22 al 26 settembre. Indicazioni più specifiche per la partecipazione saranno comunicate nelle settimane precedenti l’evento;
  2. b)2° edizione di Urbanpromo Green, manifestazione organizzata dall’Istituto Nazionale di Urbanistica e da Urbit che si svolgerà nei giorni 17-18 settembresu piattaforma digitale. Alla RUS è stato proposto di collaborare per l’evento di inaugurazione del Convegno il 17 settembre con una sessione sul tema “L’Università archetipo di distretto urbano di innovazione”;
  3. c)XX Congresso Nazionale della Società Italiana Orientamento ‘Cultura e orientamento: traiettorie per sconfiggere le diseguaglianze e prevenire l’esclusione scolastica e lavorativa’, 8-9 Ottobre 2020, modalità telematica. Il congresso desidera ribadire chel’Orientamento nella sua veste migliore, che nulla ha a che fare con matching e banali e anacronistici indicazioni e consigli, vuole fare la sua parte, riposizionando al centro la crescita umana, la prevenzione, l’educazione al futuro, il coinvolgimento delle comunità, la formazione degli operatori e delle operatrici, gli interventi che fondano il proprio valore su evidenze scientifiche e deontologiche, nel rispetto dei diritti delle persone a ricevere servizi di qualità. Per il programma:https://www.sio-online.it/wp-content/uploads/2020/08/programma-dettagliato-3.pdf

 Sempre in materia di orientamento e in sintonia con i lavori congressuali, si segnala il Corso di Perfezionamento ‘Orientamento e career counselling per l’inclusione, la sostenibilità e la giustizia sociale’ (a.a. 2020/2021), con il patrocinio della RUS, di Asvis, del Forum Disuguaglianze e Diversità, del Coordinamento delle Università del Triveneto per l’Inclusione, per promuovere la preparazione di professionisti e professioniste con le conoscenze e le abilità necessarie per supportare le persone nell’arco della vita e nella progettazione di un futuro di qualità e per aiutarci a costruire società incentrate su inclusione, sostenibilità e giustizia sociale (http://www.larios.fisppa.unipd.it/it-it/?page_id=2203)

Si comunica inoltre l’avvio dell’hackathon internazionale rivolto agli studenti e alle studentesse di tutte le università dal titolo “UniSustainathon: sustainability as an opportunity – Universities for Expo 2020 Dubai”, da sabato 3 e lunedì 5 ottobre 2020, organizzato nell’ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2020, la RUS e l’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), in collaborazione con il Commissariato Generale di sezione per l’Italia a EXPO 2020 Dubai, con lo scopo di portare i giovani di tutto il mondo a riflettere e a elaborare soluzioni di sostenibilità e resilienza, assumendo una prospettiva complessa, inter e transdisciplinare. I vincitori saranno candidati al contest “Challenge RUS su Agenda 2030” organizzato dalla RUS e, grazie alla collaborazione con SDSN Mediterranean, riceveranno dei codici voucher per un corso online della SDG Academy. Questo il link al sito dell’ASviS dedicato all’evento: https://festivalsvilupposostenibile.it/2020/evento-nazionale-asvis-rus/ Vi invitiamo a diffondere l’iniziativa alle vostre comunità studentesche. Le registrazioni sono aperte fino al 20 settembre.

Infine su richiesta della segreteria RUS, si segnala che:

Resp: Gioia Grigolin (Dirigente Area Comunicazione e marketing), Università degli Studi di Padova

SHuS ad ISCOS, 25 luglio 2018

SHuS ad ISCOS, 25 luglio 2018

In occasione del 30mo anniversario di ISCOS Lombardia,

il coordinatore SHuS è stato invitato ad inquadrare la situazione del Mozambico (dove ISCOS ha operato con diversi progetti)  nel suo ambito regionale. La presentazione è stata incentrata soprattutto nell’ambito del lavoro e delle oggettive difficoltà della SADC nel rispondere alle problematiche regionali sebbene sia una sua cifra l’istituzionalizzazione dei problemi: dalla sanità al cambiamento climatico.

Iscos_MozambicoSADC

V CONFERENZA ESCAPES: RAGION DI STATO RAGIONI UMANITARIE Genealogie e prospettive del sistema d’asilo, 28 & 29 giugno 2018

V CONFERENZA ESCAPES: RAGION DI STATO RAGIONI UMANITARIE Genealogie e prospettive del sistema d’asilo, 28 & 29 giugno 2018

Strutturata secondo tematiche a sessioni parallele, si apre la V conferenza Escapes: quasi una risposta al cogente bisogno nazionale di chiarezza che emerge dal caos di una politica enunciata per slogan elettorali, apparentemente immune ai continui richiami dall’interfaccia internazionale e a risposte che evidentemente irridono enunciazioni e minacce.

28 e 29 Giugno 2018
Università degli Studi di Milano, Via S. Antonio 5

Giovedì 28 Giugno 2018
10.30 – 13.00
Saluti istituzionali e Keynote lecture: Jane Freedman (Université Paris 8) / Discussant: Tatjana Sekulić (Università degli Studi di Milano-Bicocca)

14.00 – 16.15
Tema I: Titolari di protezione internazionale, umanitaria e “diniegati”: quali forme di inclusione e esclusione nel lungo periodo?
1) AULA S. ANTONIO IV, VIA S. ANTONIO 5
Laboratorio: Gioco di ruolo “Rotte migranti” (max. 20 partecipanti); Conduce: Ilaria Ippolito (Ricercatrice)

2) AULA S. ANTONIO III, VIA S. ANTONIO 5
Rifugiati: dall’esclusione all’autorganizzazione

Tema II: Genere, generazioni, diritti
3) AULA S. ANTONIO I, VIA S. ANTONIO 5: Genere e diritti (I): Politiche del corpo, violenza, sfere del riconoscimento

Tema III: Mobilità, controllo, e confini interni
4) AULA PIO XII, VIA S. ANTONIO 5: Controllo della mobilità: strutture, luoghi e pratiche di transito

Tema IV: Tra Libia, Niger e Afriche subsahariane
5) AULA S. ANTONIO II, VIA S. ANTONIO 5: Tra Libia, Niger e Afriche subsahariane

16.45 – 19.00
Tema I: Titolari di protezione internazionale, umanitaria e “diniegati”: quali forme di inclusione e esclusione nel lungo periodo?
6) AULA S. ANTONIO III, VIA S. ANTONIO 5: Voci di rifugiati nello spazio pubblico

Tema II: Genere, generazioni, diritti
7) AULA S. ANTONIO I, VIA S. ANTONIO 12: Generazioni: culture della mobilità e spazio pubblico
8) AULA PIO XII, VIA S. ANTONIO 5: Nuove frontiere: dispositivi di controllo nei territori e sulle vite di migranti e rifugiati
9) AULA S. ANTONIO II, VIA S. ANTONIO 5: Al di là del confine? Società civile, pratiche di solidarietà, soggettività migranti

Aperitivo sociale presso “Rob de Matt” Via Enrico Annibale Butti, 18
Conversazione con Giulio Piscitelli, fotografo, autore del libro HARRAGA. In viaggio bruciando le frontiere (Contrasto, 2017) Ne discutono: Luca Ciabarri e Barbara Pinelli

Venerdì 29 Giugno 2018
09.30 – 12.30
Aula Pio XII, via S. Antonio 5
WHO GOVERNS? Processi decisionali e ruolo degli esperti nelle politiche migratorie
Tavola rotonda con: Maurizio Ambrosini (Università degli Studi di Milano), Jean-Pierre Cassarino (Istituto di Ricerca sul Maghreb Contemporaneo IRMC, Tunisi),
Iside Gjergji (Università Ca’ Foscari Venezia), Raffaella Greco Tonegutti (Migration and Mobility Policy Officer della Commissione Europea), Gianfranco Schiavone (ASGI – EuropAsilo)
Coordinano: Luca Ciabarri e Chiara Marchetti

14.00 – 17.30
Tema I: Titolari di protezione internazionale, umanitaria e “diniegati”: quali forme di inclusione e esclusione nel lungo periodo?
10) AULA S. ANTONIO III, VIA S. ANTONIO 5: Workshop: Lavorare per l’inclusione, declinare i contesti

Tema II: Genere, generazioni, diritti
11) AULA S. ANTONIO I, VIA S. ANTONIO 5: Genere e diritti (II): Regimi di credibilità e legittimazione delle storie

Tema III: Mobilità, controllo, e confini interni
12) AULA PIO XII, VIA S. ANTONIO 5: Workshop: Confini e pratiche di resistenza: per una riflessione critica a partire dai territori

Tema IV: Tra Libia, Niger e Afriche subsahariane
13) AULA S. ANTONIO II, VIA S. ANTONIO 5: Film documentario STRANGE FISH, Giulia Bertoluzzi, 54’ (Casa di Produzione Small Boss).
Ne discutono Antonio M. Morone e Jean-Pierre Cassarino

Le schiavitù “dei contemporanei”, 3 Maggio 2018, Sala Lauree della Facoltà SPES, 14:30

Le schiavitù “dei contemporanei”, 3 Maggio 2018, Sala Lauree della Facoltà SPES, 14:30

LOCANDINA 3 maggio 2018

Seminario SHuS*
Il lavoro è merce rara. Guadagni da sussistenza, a fronte di scelte apparentemente inerziali e obbligate, distinguono in modo quasi impercettibile certe forme di occupazione lavorativa dalla schiavitù. Gli Haitiani descritti dall’antropologo RAÚL ZECCA CASTEL, autore del volume: “Come schiavi in libertà. Vita e lavoro dei tagliatori di canna da zucchero haitiani in Repubblica Dominicana” [Salerno: Arcoiris, L’acuto 2015] e del bel documentario-inchiesta sul bracciantato haitiano che ci presenterà, sono i discendenti degli schiavi deportati. Lì la schiavitù non si è arrestata mai.
Interverrò con Roberto Cammarata (filosofia politica) e Patrizio Ponti (economia dello sviluppo)
____________________________
Giovedì 3 maggio 2018 alle 14:30
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO
Sala Lauree
via Conservatorio, 7

Terra Vita Cibo Criminalità, 11 dicembre 2017 ULTIMA EDIZIONE

Terra Vita Cibo Criminalità, 11 dicembre 2017 ULTIMA EDIZIONE

SHuS Patrocina la Giornata di Studio della Nuova Accademia «Terra Vita Cibo Criminalità» che si svolge l’11 dicembre 2017 presso la Sala Lauree della Fac. di Scienze Politiche Economiche e Sociali dell’Università degli studi di Milano, in via Conservatorio 7, dalle 10,30 alle 17,00. Siete tutti invitati.

 Rispetto alla precedente edizione delle locandina di questo evento, per cause non imputabili alla volontà dei relatori, si sono avuti un paio di cambiamenti, pertanto, questi che seguono sono gli interventi previsti:
• I SESSIONE •  Elena Gagliasso (Comunicazione)• Nando Dalla Chiesa • Lamberto Bertolè • Ilaria Meli • Guglielmo Chiodi • Carola Ricci
• II SESSIONE• Maria Cristina Rulli • Arta Musaraj • Cristiana Fiamingo •  Anna Rita Germani • Leonardo Salvemini •
ogni sessione sarà seguita dal dibattito col pubblico.

Clicca sui link per Brochure e Locandina dell’evento in Jpeg e Pdf:
Brochure Fronte Retro Pdf
Locandina Jpeg Pdf

CfP – Città sostenibili, I scadenza 5 settembre 2017 / II scadenza (massima) 15 settembre 2017

CfP – Città sostenibili, I scadenza 5 settembre 2017 / II scadenza (massima) 15 settembre 2017

SHuS – Centro di Ricerca Interdisciplinare “Sostenibilità e Human Security: Agende di cooperazione e governance ” ha INVITATO la comunità scientifica dell’Università degli Studi di Milano, Campus Sostenibile ed i collaboratori esterni, coinvolti nei progetti di questa, riconducibili al tema della  SOSTENIBILITÀ URBANA, ad avviare un confronto fra quanti si occupino di questi temi dalle più diverse prospettive disciplinari, rispondendo alla  CALL FOR PAPER  per la pubblicazione di un E-BOOK (Ed. Altravista / blind peer review) sulle CITTA’ SOSTENIBILI.

A questo LINK il testo e le specifiche della Call.

5 i filoni speculativi: 

  1. “VIVIBILE”, “SOSTENIBILE”, “SMART”: RICETTE PER LA CITTA’(DINANZA) PERFETTA
  2. FATTORI DELL’INSOSTENIBILE: POVERTÀ, INIQUITÀ E MIGRAZIONI
  3. “HUMAN SECURITY” E SERVIZI IN DECLINAZIONE URBANA: EDUCAZIONE, SANITA’, AMBIENTE ED ENERGIA
  4. FILIERE PRODUTTIVE URBANE E ACCESSO AL CIBO
  5. SOSTENIBILITÀ URBANA “COME”: POLITICHE, PROGETTI, COOPERAZIONE

«Città sostenibili»

Indice
Prefazione
1. Immaginare le città del futuro (Bini, Dal Borgo, Fiamingo)
PARTE I: APPROCCIO INTERDISCIPLINARE ALLA SOSTENIBILITÀ
2. Smart & sostenibile: un binomio possibile? Il peso della dimensione ambientale nella smart city (Maltese I.)
3. Oltre l’efficacia formale della norma: l’effettività della condivisione della governance, quale condizione di efficienza di un sistema organizzativo locale per la sostenibilità (Ciocia P.).
4. Gli antidoti inclusivi e partecipati alla caduta della crescita dei paesi occidentali tra sviluppo delle smart cities, economia della conoscenza e industry 4.0 (Pilotti L.)

PARTE II: COMUNI SMART
5. Co-creazione partecipativa e sostenibilità urbana: il ruolo della cooperazione nell’era dell’ICT (Pizzi R. e Merletti de Palo A.)
6. Strumenti di gestione del territorio e promozione della sostenibilità da parte dell’amministrazione digitale (Carullo Gh.)
7. La “smart”-cittadinanza attraverso la compliance dei siti web della Pubblica Amministrazione: il caso di studio dei Comuni italiani (Trentini A. e Sciarelli P.)
8. Sostenibilità urbana e sharing economy: la necessità di linee guida e specifiche di accessibilità pubblica dei dati per i servizi di car sharing (Trentini A. e Losacco F.)

PARTE III: PERCORSI DI SOSTENIBILITÀ URBANA E STILI DI VITA
9. L’economia circolare nelle fonti europee e il possibile cambiamento di paradigma nell’ambito dei rifiuti (Masieri C.)
10. Processi per innescare percorsi di sostenibilità urbana: la triade scuole, università e comunità locali (Ricci E.C.)
11. Luoghi ai margini: abbandoni e rinascite tra sostenibilità e utopie concrete (Dal Borgo A.)
12. Educazione alimentare e stile di vita per una cittadinanza consapevole (Lucini D.)

PARTE IV: STUDI DI CASO
13. Sustainable Campus Landscape. Prime ipotesi per la sistemazione degli spazi aperti del LITA di Segrate (Fumagalli N., Bonsignori R., Senes G., Guidetti R. e Cerri G.)
14. Società civile e democrazia partecipata: la rinascita del Tōhoku in Giappone (Miorandi A., Galvani F., Galvani Ch. e Barbieri M.)
15. La sostenibilità urbana in Africa sub-sahariana: ecological gentrification e nuove segregazioni socio-spaziali (Bini V.)
16. “Kufanenyota makumbo ari mumvura” (morire di sete mentre anneghi) città dell’Africa australe in crisi: uno sguardo da Cape Town (Fiamingo C.)
17. Lezioni da un progetto di lunga durata sull’agricoltura urbana di Dakar (Senegal) lo studio di caso del micro-jardin (De Marinis P.)

 

  • INFO LUNGHEZZA & SPEDIZIONE DEI SAGGI:
    caratteri spazi inclusi: massimo 35.000 (in caso di ritardi il range verrà ricalibrato)
  • si prega di scrivere ad entrambi gli indirizzi seguenti:

ACCEDETE QUI PER IL TEMPLATE

ACCEDETE QUI PER LA LIBERATORIA IMMAGINI E TABELLE

  • le immagini devono essere di alta qualità e non saranno ammesse “istantanee” da pdf o altre pubblicazioni on-line; l’eventuale riproduzione deve essere a cura dell’autore e con indicata la fonte originale.

Si raccomanda di attenersi strettamente a quanto prescritto nel template, anche per quanto riguarda la bibliografia.

Tavola rotonda SHuS 2017, “CITTA’ SOSTENIBILI” – 7 aprile 2017

Tavola rotonda SHuS 2017, “CITTA’ SOSTENIBILI” – 7 aprile 2017

T A V O L A            R O T O N D A            SHuS 2017

Con l’intento di costruire assieme un percorso di responsabilità collettiva verso la sostenibilità, il Centro di ricerca interdisciplinare SHuS – SOSTENIBILITÀ E HUMAN SECURITY – AGENDE DI COOPERAZIONE E GOVERNANCE – invita la Cittadinanza ad una TAVOLA ROTONDA intitolata alla sostenibilità urbana. Si analizzeranno alcuni nodi che i nuovi obiettivi del millennio intendono affrontare e che SHuS, in dialogo con la cittadinanza attiva, svilupperà in un seminario aperto al pubblico, tra aprile e maggio _________________________________________________________________

CITTA’ SOSTENIBILI 

Comunità scientifica e cittadinanza attiva –
idee, proposte, azioni

[Clicca sul link per il programma in pdf]

INTERVENTI

Patrizio Ponti, Sustainable Development Goals
[Università degli Studi di Milano, La Statale; SHuS; Save the Children]

Luca Ciabarri, Sviluppo delle migrazioni
[Università degli Studi di Milano, La Statale; SHuS]

Valerio Bini, Sostenibilità urbana e giustizia ambientale
[Università degli Studi di Milano, La Statale; SHuS; Mani Tese]

PARTECIPA

Damiano di Simine
[Legambiente Lombardia]

COORDINA

Cristiana Fiamingo
[Coordinatore di SHuS, Università degli Studi di Milano, La Statale] _________________________________

Il Seminario SHuS 2017 si svolge dal 28 aprile al 26 maggio 2017,
ogni venerdì mattina dalle 9:30 alle 13:30
presso Università degli Studi di Milano – La Statale, in Festa del Perdono, 7.

Il seminario è gratuito e la frequenza a ciascuna sessione dà diritto ad un certificato di frequenza a richiesta. Si prega di iscriversi al massimo entro il 20/4 per dare modo di adeguare le aule alle presenze.

Iscrizioni a: shus.cri@gmail.com
Info: www.shus.unimi.it